Postal - Foiana 0:0

C'aveva quasi azzeccato il mister con il suo pronostico pre-partita. Purtroppo sabato scorso sembrava essere una giornata stregata per gli attaccanti del Postal. Nonstante tutto é arrivato il primo punto che, come leggerete, stava stretto ai nostri ragazzi.


A Postal si affrontano le due ultime in classifica. Come ospite c'é il Foiana della vecchia conoscenza Ziviani Marco, portiere di grande livello, che nelle due stagioni 2010-2011 faceva parte della squadra che aveva rilanciato il Postal nel calcio amatoriale. Poche scelte comunque per il nostro mister Carmelo Virciglio e squadra ridotta a 15 elementi. I primi 20 minuti di gioco purtroppo regalano poche emozioni e piú di una partita di calcio sembra una gara di tennis con tanto di lanci lunghi che finiscono a fondo campo. Solo pian piano si svegliano i nostri ragazzi e prendono fiducia nei propri mezzi. La difesa composta da Malatinec, Loffredo, Martini P. e Aiello proteggono bene la porta di Pighi che si vede impegnato solo su qualche palla inattiva. A centrocampo Fabbricotti e Dubis fanno il lavoro sporco per affidare la costruzione di gioco al giovane Pugliese (classe '96) che inizialmente fatica a dare il giusto ritmo passaggi ma con il passare del tempo si inserisce bene negli schemi di gioco. In fase d'attacco le due ali Schmidl e Redavid spesso diventano imprendibili per gli avversari e riescono a costruire tante palle gol. L'occasione migliore nel primo tempo capita direttamente sui piedi del capitano Petulla, che peró spreca malamente a tu per tu con il portiere avversario tirandogli adosso da 2 passi. Altre buone occasioni di Schmidl, Aiello, Redavid, Petulla e Malatinec finiscono sul fondo. Il gol comunque il Postal lo mette a segno con un bel destro a giro di Dubis dopo un contrasto in scivolata pulitissimo vinto da Fabbricotti. L'arbitro peró annulla senza poter dare una vera e propria spiegazione agli interpreti e quindi si continua con il 0:0. Nel secondo tempo diventa un monologo del Postal con uno scatenato Schmidl che da solo poteva mettere a segno tre reti. Il Foiana non riesce quasi mai a rendersi pericoloso e l'unico tiro finisce parecchio fuori dallo specchio di porta difesa da Pighi. A un quarto d'ora dalla fine entrano Gabos e Mair al posto di Malatinec e Petulla e allo scadere mister Virciglio lancia anche Polonio nella mischia per trovare la gloria nei minuti di recupero. Mossa che quasi avrebbe fatto effetto. L'ultima azione della partita finisce sui piedi di Mair che con un cross perfetto dalla sinistra offre a Redavid la possibilitá di regalare la vittoria ai nostri ragazzi. Il suo colpo di testa purtroppo finisce sulla traversa con Polonio, ulteriormente pronto per il tap-in vincente si mette le mani nei capelli per l'occasione persa. Il triplice fischio dell'arbitro chiude una gara con il primo punto acquistato dall'USD Postal in questa stagione. Un punto che peró lascia il rammarico per una vittoria sfiorata in molte occasioni.


Il primo pareggio peró almeno muove la classifica del Postal e la buona prestazione di settimana scorsa contro il S. Pancrazio e i tre punti sfiorati oggi fanno ben sperare che non sia l'ultimo risultato utile dell'andata. Avanti con coraggio ragazzi che la fortuna aiuta gli audaci!


In campo per il Postal:

Pighi, Malatinec (dal 78° Gabos), Loffredo, Martini P., Aiello, Fabbricotti, Pugliese (dal 89° Polonio), Dubis, Schmidl, Redavid, Petulla (dal 75° Mair)


In panchina: Cogoli


Letzte Beiträge | ultime notizie
Archiv | archivio